Home Chi siamo Progetti Utilities Contatti

 

RAGGRUPPAMENTO DI PROFESSIONISTI

 

 

 

 
Notizie
 Case di paglia, nasce a Schio il villaggio ecologico 

Studio Archingeo - Architettura - Pianificazione Urbanistica - Ristrutturazione - Arredamento:
Case di paglia, nasce a Schio il villaggio ecologico
 24.05.2012
SCHIO — Un eco-villaggio, con case di legno e paglia, sta per sorgere sulle colline di Schio. Niente mattoni: «Usiamo quasi esclusivamente materiali naturali» spiegano i componenti di «San Rocco Community», l’associazione che si è fatta promotrice della costruzione di una quindicina tra appartamenti e case ecologiche, a San Rocco di Tretto, che vede come progettisti gli architetti Massimo Zampieri (dello studio Archingeo Schio)e Filippo De Franceschi, godendo della supervisione dell’architetto svizzero Werner Schmidt, esperto nel settore. Un villaggio vero e proprio con parti private e altre comuni che, secondo i progetti, avrà un impianto di fitodepurazione, uno per il recupero delle acque piovane, il solare termico e il fotovoltaico. Ma, soprattutto, sarà «foderato» di paglia. Balle compresse da 120 centimetri di larghezza che verranno utilizzate per ricoprire lo strato interno dei muri portanti. «È molto economica, altamente isolante dai rumori, dal freddo e dal caldo, resistente alle vibrazioni sismiche, ecocompatibile, ecosostenibile e traspirante - affermano da "San Rocco Community" - Il rischio d’incendi è pari, se non minore, a quello dei materiali convenzionali, grazie agli intonaci in terra cruda e all’estremo grado di compressione della paglia».

La struttura, invece, sarà di legno e la parte esterna delle pareti sarà di intonaco. Dei plinti di cemento armato sosterranno le abitazioni e le terranno elevate da terra, per consentire il passaggio dell’aria nelle porzioni di paglia. La lana, invece, rivestirà il solaio. L’eco-villaggio del Tretto è stato presentato venerdì sera all’Equobar di Vicenza, dalla «San Rocco Community». «Al momento siamo in otto ad aver prenotato un posto - ha dichiarato Enrico Rilievo, dell’associazione - e ci sono ancora degli spazi. Il prezzo è come quello di un’altra casa. Contiamo di iniziare i lavori per la fine di quest’estate e di vedere qualcosa di realizzato prima della neve». I componenti dell’associazione (che ha costituito anche una cooperativa per il progetto, info sul loro sito, hanno come principio il «rispetto, l’amore e la salvaguardia di madre terra». E anche per questo a San Rocco coltivano già un orto biodinamico, senza l’uso di prodotti chimici.

Fonte: Corriere del Veneto - 23 aprile 2012 24.05.2012
... Torna alle news ...
     Home | Photogallery | News | E-Book
 ARCHINGEO - c/o Studio Associato Architetti Ugo Maria Lobba & Corrado Ruaro - Via Enrico Fermi, 7 Schio (VI) - P.IVA 02514290242 - Privacy - Note legali
Powered by Logos Engineering - Lexun ® - 23/09/2019