Home Chi siamo Progetti Utilities Contatti

 

RAGGRUPPAMENTO DI PROFESSIONISTI

 

 

 

  PIANIFICAZIONE URBANISTICA
Progetti >> PIANIFICAZIONE URBANISTICA >> PEREQUAZIONE 20

Committente

Committenti privati

Opera

Piano Urbanistico Attuativo in Perequazione 20

Progettisti

Raggruppamento temporaneo “ARCHINGEO”:

Arch. Ugo Maria Lobba; Arch. Corrado Ruaro; Arch. Massimo Zampieri

Direttore dei Lavori

Arch. Massimo Zampieri

Coordinatore per la Sicurezza

Arch. Corrado Ruaro

Consulenti e/o collaboratori

Geol. Mario Capeti; P.i. Paolo Bonin; P.i. Roberto Prosdocimi; P.hi. Mario Dalla Rosa;  Arch. Domenico Piotto; Arch. Francesco Forner; Arch. Michela Panizzon

Intervenuta esecuzione e/o approvazione

Piano Urbanistico Attuativo: delibera di C. C. n. 14 del 25/02/2008

Opere di Urbanizzazione: PC/0078/2008 del 10/04/2008

Grado di realizzazione

Opere collaudate.

Importo dei lavori (da Convenzione)

€ 456.577,15

Descrizione dettagliata delle opere progettate

 

 

l terreno oggetto del presente Progetto è situato in Comune di Schio (VI) in località SS. Trinità. Esso si configura come due aree distinte: la prima (area unitaria 3) situata a nord del complesso ospedaliero “De Lellis” ed è compresa tra via Della Potara ed est e Via Caussa ad ovest, la seconda (area unitaria 1)posta ad est di via Caussa.. Il progetto di lottizzazione, come previsto da P.R.G., dispone di una superficie territoriale di 22.771 mq e prevede la realizzazione di 12 nuove unità minime di intervento, comprensive di una quota di edilizia convenzionata, ed interesserà la realizzazione di tutte le strutture, infrastrutture e spazi necessari alla lottizzazione, quali: viabilità di penetrazione, relativi parcheggi, spazi aperti di interesse comune, aree a parco pubblico e sistemazioni a verde urbano, aree a servizi ed introduzione di nuove reti tecnologiche.

L’obiettivo pubblico insito nella Perequazione 20 è quello di garantire un’adeguata area di salvaguardia e di rispetto all'Ospedale e assicurare l'accesso alla zona Nord del nosocomio (area del possibile ampliamento) attraverso un percorso di adeguate dimensioni. Tale finalità viene raggiunta attraverso l’individuazione di un’area adeguata, da cedere al Comune, compresa “tra via della Potara e via Caussa”, come previsto dalla scheda di PRG. All’interno di tale area potranno trovare posto idonei parcheggi, marciapiedi, percorsi ciclopedonali, rotatorie di rallentamento e razionalizzazione del traffico, viali alberati, parco pubblico ecc. a servizio della struttura ospedaliera, grazie alla modifica parziale di via della Potara. Si è cercato inoltre di ridurre al minino l'edificazione nell'area antistante il complesso ospedaliero trasportando, per quanto possibile, la volumetria nell'area posta a sud-est.

 

 


     Home | Photogallery | News | E-Book
 ARCHINGEO - c/o Studio Associato Architetti Ugo Maria Lobba & Corrado Ruaro - Via Enrico Fermi, 7 Schio (VI) - P.IVA 02514290242 - Privacy - Note legali
Powered by Logos Engineering - Lexun ® - 02/12/2020